venerdì 12 ottobre 2018

MAKER FAIRE 2018 PRTECIPAZIONE ALLO HUMANOID FESTIVAL

Gli studenti del Fermi di Padova sempre al "lavoro", fermento allo stand, i visitatori osservano, ascoltano, chiedono informazioni. 

I NAO a farla da padroni.
In bocca al lupo ragazzi per i prossimi giorni!!!



venerdì 5 ottobre 2018

HUMANOID FESTIVAL

Dal 12 al 14 Ottobre 2018, nell’ambito della Maker Faire 2018 di Roma, 

Scuola di Robotica 


lancerà la prima edizione dello Humanoid Festival: una sfida internazionale dedicata agli studenti provenienti dalle scuole superiori con l’obiettivo di sperimentare, programmare e condividere le esperienze nell’ambito della robotica umanoide.

Il FERMI parteciperà con due squadre: Naoadays e gli NaoHub, vincitori della Nao Challenge Italia. 

L’evento verrà organizzato secondo la logica degli hackathon( “hack” e “marathon”) con la quale si definiscono meeting, workshop e prove sviluppate in pochi giorni che incrementino le diverse competenze ed esperienze del mondo della tecnologia e della robotica.
 
La mattina del 12 ottobre 2018 sara’ dedicata alla presentazione agli istituti scolastici in visita dei progetti realizzati durante la scorsa edizione della Nao Challenge.

Nel pomeriggio partirà lo Humanoid Festival con la creazione delle squadre che saranno composte da ragazzi provenienti da scuole di città diverse per favorire la cooperazione e lo scambio di buone pratiche.

Ogni squadra avrà uno spazio dedicato alla sperimentazione e programmazione dei robot umanoidi e saranno Nao, prodotto da SoftBank Robotics, Aelos, di Leju robot ed Elf, creato da Sanbot e conosceranno gli obiettivi dell’hackathon solo nel corso dell’evento.

Infine nel pomeriggio di domenica 14 i team presenteranno i lavori realizzati alle giurie e si svolgerà la premiazione finale.

Laura Menegazzo

venerdì 28 settembre 2018



SUL SITO DEL LICEOFERMIPADOVA

TROVATE IL VIDEO, REALIZZATO DA MARCO PARADINA DI 5D, CON LA CONSULENZA DI MATTEO FILIPPI E MARGHERITA MORIMANDO BALESTRA DI 4ASA, IN CUI SONO BEN RIASSUNTI E ACCORPATI I PROGETTI RIVOLTI ALL'ANZIANO SVILUPPATI NELL'ANNO SCOLASTICO 2017-2018.
 
IL VILLA ARZILLA E' CANDIDATO AL PremioScuolaDigitale

mercoledì 26 settembre 2018

VITTORIA AL PRIMO CIVIC HACK VENETO

Complimenti a tutti gli studenti che hanno partecipato al primo Civic Hack Veneto che si è tenuto a Bassano del Grappa nelle giornate del 24 e 25 settembre.

Gli studenti Alin Baciu, Matteo Filippi e Margherita Morimando Balestra di 4ASA nonchè Giulia Marani, Luca Di Stefano e Sara Meneghello di 4E si sono impegnati per portare a termine le consegne a loro affidate.

Rimescolati con gli studenti delle altre dodici squadre giunte da tutto il Veneto hanno avuto modo di confrontarsi e lavorare fianco a fianco all'interno della manifestazione #FUTURABASSANO Un ponte sul futuro, organizzata dal MIUR nell 'ambito del Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD).

In particolare la squadra in cui gareggiavano Matteo Filippi e Sara Meneghello che era impegnata nella SFIDA 2  "NUOVE STRADE": come preparare meglio le competenze e le conoscenze dei giovani alle professioni del futuro? trovando modi innovativi, tecnologici e sostenibili per risolvere la questione è risultata vincitrice dell'Hackathon.

La squadra ha proposto una piattaforma che metta in comunicazione esperti, aziende e studenti di scuole superiori e Università. Per gli studenti che cercano una professione del futuro è possibile mettersi in contatto con un esperto che realizzi un video di presentazione del loro lavoro; per ogni lavoro viene anche indicato il percorso di studi da intraprendere. Gli interessati possono fare domande e simulare l'ambiente di lavoro tramite la realtà virtuale e l'intelligenza artificiale. In tutto ciò le aziende del futuro, in cerca di personale specializzato, pubblicano annunci di lavoro in calce ad ogni pagina della professione del futuro .

Più ostico il tema della SFIDA 1 "BACK TO VENETO": 11611 ragazzi nel 2017 sono usciti dal Veneto per proseguire la carriera lavorativa. Bisognava trovare modi innovativi, tecnologici e sostenibili perchè i giovani tornino in  Veneto


lunedì 3 settembre 2018

#FUTURABASSANO

PNSD2018- #FUTURABASSANO 

Un ponte sul futuro - 24 e 25 settembre 2018

“Civic Hack Veneto”

Primo hackathon delle scuole sarde sul futuro della regione.

Sede dell'evento Bassano del Grappa

In occasione della tappa di #FuturaItalia a Bassano del Grappa (VI) e dell’iniziativa nazionale “Un ponte sul futuro” (Bassano del Grappa, 24-25 settembre 2018), il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca promuove “Civic Hack”, il primo hackathon civico delle scuole venete interamente dedicato alle sfide del territorio.
Il Civic Hack sarà una vera e propria maratona progettuale durante la quale studentesse e studenti, provenienti dalle Istituzioni scolastiche del secondo ciclo della Regione Veneto, con l’aiuto di mentori, esperti e ricercatori, lavoreranno insieme con l’obiettivo di contribuire alla crescita e al futuro occupazionale nella Regione Veneto, a partire dalle nuove professioni del digitale.